Sconosciuti Puri

in production

Sconosciuti Puri

documentario

“Sconosciuti puri” sono definiti in gergo antropologico quei “morti senza nome” che approdano ogni anno nei sotterranei del Labanof, Laboratorio di Antropologia e Odontoiatria Forense di Milano: corpi o semplici mucchietti d’ossa privi d’identità, rinvenuti e poi richiusi in scatole di zinco.

 

Il compito che si sono dati i ricercatori del Labanof è di tessere le fila di ogni singola storia a partire da quei frammenti, perché nessuna di quelle esistenze vada perduta, si tratti di una prostituta uccisa e sepolta negli anni ’90, di un martire morto nel 400 d.C. o di un naufrago africano inghiottito e poi restituito dal Mediterraneo nel 2015.

 

A volte la storia di quei resti arriverà a una fine, a un nome. A una casa, a una famiglia che aspetta. In ogni caso, anche quando il filo della storia non porterà a un’identità, i ricercatori del Labanof avranno comunque restituito a ciascun individuo la propria unicità. E lo avranno fatto mossi sempre dalla stessa domanda: “Di quale Europa parlerà ai posteri il modo che abbiamo di trattare gli ‘ultimi’, fra i nostri morti?”. Sconosciuti puri è un film che cerca di dare una risposta a questa domanda.

CHIUDI

Vedi altri progetti

unbranded

Uninvited – Marcelo Burlon

un documentario prodotto da Labà Progetti Speciali
scritto e diretto da Bored Cinematic Stories